Corso di Formazione Base in Craniosacrale

48 ore di Formazione in 3 weekend

Una terapia innovativa, il Rilassamento Somato-Emozionale, una tecnica insuperabile nell’eliminare dal corpo e dalla mente qualunque traccia residua di traumi ed esperienze emozionali negative.
 

Quello che avrebbe potuto essere interpretato come un fenomeno inspiegabile, accaduto durante un intervento chirurgico all’inizio degli anni ’70, costituisce la base su cui si è sviluppata una delle più diffuse terapie naturali del mondo, fino a diventare una speranza per ogni paziente alla ricerca di un sollievo e un aiuto concreto e duraturo.

La Terapia Cranio-Sacrale venne denominata così da John Upledger il giorno in cui si trovò ad osservare, durante un’operazione al cranio, lo sconosciuto comportamento di un sistema, che fino allora si pensava immobile, spingendolo a cercare più di qualche risposta ai suoi dubbi di medico e terapista.
 

Tramite un tocco leggero, non più intenso del peso di una moneta, oggi possiamo utilizzare la Terapia Cranio-Sacrale per aumentare la funzionalità del sistema nervoso centrale, eliminare gli effetti negativi dello stress, incrementare la resistenza alle malattie e massimizzare il benessere dell’individuo.

I risultati? 

Scoprirete anche la nascita di una terapia innovativa quale il Rilassamento Somato-Emozionale, una tecnica insuperabile nell’eliminare dal corpo e dalla mente qualunque traccia residua di traumi ed esperienze emozionali negative. Non resta che unirsi assieme a John Upledger in questo fantastico viaggio verso il benessere e

la salute.

Che cos’è il massaggio cranio sacrale?
 

Il massaggio cranio sacrale è una tecnica olistica che l’operatore attua tramite un tocco leggero sulle ossa craniche e sulla colonna vertebrale di un soggetto, al fine di stabilire un contatto con il ritmo cranio sacrale della persona, per stimolarlo e assecondarlo.

Mediante leggere manipolazioni, quasi impercettibili per il paziente, il massaggio cranio sacrale è in grado di intervenire sull’intero organismo, tramite i collegamenti con il sistema cranio-sacrale.

L’operatore interagisce con l’impulso ritmico craniale, una componente fisiologica che, grazie al liquor encefalo rachidiano, comunica con il sistema nervoso centrale. A focalizzarsi specificatamente su eventuali anomalie è l’approccio biomeccanico, diversamente da quello biodinamico atto a stimolare la forza della salute e della

vitalità.

 Alla Fine di Ogni Percorso svolto nel weekend sarà consegnato l’Attestato di Frequenza

Seguici su

  • Facebook - White Circle
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now